Gli Scienziati Hanno Scoperto La Vera Origine Dei Faraoni

0 340

Gli Scienziati Hanno Scoperto La Vera Origine Dei Faraoni. Le Autorità Egiziane Non Accettano Di Riscrivere La Storia

Probabilmente nessun’altra civiltà può essere paragonata all’antico Egitto per il numero di segreti che la circonda: piramidi, mummie, faraoni, ecc. E più recentemente, nelle sabbie dell’Egitto, gli archeologi hanno ricevuto un dono che ancora una volta fa dubitare della storia.

I faraoni e l’antico egitto sono da ormai molto tempo una musa ispiratrice per il mondo moderno. Questo può essere visto su quasi tutti i libri, canzoni, film o giochi: ovunque puoi trovare riferimenti ai faraoni o all’antico Egitto .

Recenti ricerche svolte da scienziati tedeschi hanno permesso di aprire leggermente il velo di mistero che avvolge i faraoni. In generale, lo scopo della loro ricerca era un tentativo di scoprire come si è sviluppata la genetica delle popolazioni indigene dell’Egitto e come sono state influenzate dagli abitanti degli stati vicini. Hanno anche cercato di scoprire l’origine dei faraoni e se era corretto che fossero gli abitanti indigeni.

Come è andato lo studio?

Gli scienziati fino a poco tempo fa non provavano ad estrarre il DNA dalle mummie, questo perché si era convinti che l’imbalsamazione distruggesse l’acido desossiribonucleico. Allo stesso tempo, l’imbalsamazione conserva tracce ben conservate sul corpo umano, e da esse si può raccontare la sua storia (tracce di tatuaggi, infezioni, ferite, ecc.).

Ma più recentemente, gli scienziati hanno sviluppato un nuovo metodo per estrarre il DNA.

In primo luogo, il metodo è stato testato sui Neanderthal e poi passato alle mummie. Di conseguenza, hanno ricevuto i geni di più di 80 mummie, inclusi i faraoni. Uno studio dettagliato dei geni ha scioccato il mondo scientifico, perché si è scoperto che i faraoni non avevano assolutamente nulla a che fare con gli egiziani. Inoltre, tutti i governanti dell’antico Egitto erano caucasici.

E queste informazioni ci portano veocemente alla discendenza di Atlantide. Il fatto è che molti storici antichi (compreso Platone) scrissero che i faraoni discendevano da altre persone non di origini egiziane. E lo stesso Platone scrisse in chiaro che i faraoni provenivano da Atlantide. Nella sua storia, il primo faraone è descritto come un Atlantideo di nome Hermes. Questo Atlantideo era il sovrano di Atlantide, ma abbandonò il trono per un viaggio. Un giorno arrivò in Egitto e si innamorò di queste terre. Ha intrapreso lo sviluppo della popolazione locale, che ha portato alla creazione del primo regno in queste terre.

Il governo moderno dell’Egitto ha reagito negativamente alle informazioni sul colore della pelle dei faraoni. Credono che i “bianchi” cambino deliberatamente la storia e l’eredità dell’Egitto per appropriarsene.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.