Highlander, vampiri e morti viventi sono andati a votare nel Michigan

0 143

Secondo il Guinness dei primati, l’uomo più anziano del mondo è il signor Chitetsu Watanabe, che ha compiuto 116 anni nel marzo 2020. Watanabe è nato il 5 marzo 1907 a Joetsu City, Prefettura di Niigata, da una famiglia di agricoltori. Ora vive in una casa di cura e si occupa di calligrafia.

Highlander, vampiri e morti viventi sono andati a votare nel Michigan

Tuttavia, nonostante un’età così venerabile, il signor Watanabe non è la persona più anziana del mondo. Il palmo è tenuto dalla signora Kane Tanaka, anche lei giapponese, la cui età è di 117 anni. È nata nel 1903.

Tuttavia, sembra che il Guinness dei primati e Wikipedia si sbagliano di grosso perché le persone più anziane vivono negli Stati Uniti, nello stato del Michigan. E il 3 novembre 2020, hanno trovato la forza per venire a votare per il signor Biden:

Highlander, vampiri e morti viventi sono andati a votare nel Michigan

Poiché queste persone hanno tutte un’età superiore sia a Chitetsu Watanabe che a Kane Tanaka, i giornalisti repubblicani americani hanno deciso che non importava quali fossero le loro preferenze politiche. La cosa principale è che i giapponesi detengono il record illegalmente. E poi i giornalisti hanno cercato di mettersi in contatto con questi simpatici vecchietti.

Altri cinque giovani se ne sono andati o non amano i telefoni cellulari. Tuttavia, il figlio del signor William Bradley, nato nel 1902, ha risposto al telefono. E, come si è scoperto durante la conversazione, questo elettore del signor Biden è morto nel 1984.

Naturalmente, nessuno ha pensato che ci fosse una sorta di intento malizioso in tutto questo con l’intenzione di falsificare il voto nel Michigan, dove Donald Trump, contrariamente a tutte le aspettative, non ha ottenuto il numero di voti richiesto. Pertanto, i giornalisti hanno deciso che era solo una sorta di errore, che i funzionari si sono semplicemente dimenticati di cancellare il signor Bradley dalla lista dei vivi e continuare a inviargli le schede.

Tuttavia, il figlio del signor Bradley assicura che fino al 2020 è andato tutto bene e al seggio si sono ricordati che suo padre era morto. Ma nel 2020, papà è stato resuscitato da qualcuno e gli ha inviato una scheda elettorale. Poi il figlio del signor Bradley, il papà di papà ha buttato via la scheda, se la ricorda bene e accuratamente, ha preso la sua (ne hanno mandate 2) ed è andata a votare per Trump. E alla luce di ciò, è stata una grande rivelazione per l’uomo che suo padre è risorto per andare a votare per il signor Biden.

In generale, la situazione è in qualche modo molto ambigua e ora tutti hanno paura che nello stato del Michigan c’erano o licantropi-vampiri che strisciavano fuori dalle loro tombe, o morti che camminano. Alla luce di questa possibilità, alcuni americani ora presumono che a ogni giudice o investigatore che Trump ha inviato nel Michigan per perseguire verrà dato un palo di pioppo. Questa sarà la loro arma principale per stabilire la legge e l’ordine, quindi stiamo seguendo lo sviluppo degli eventi.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.