Identificata una nuova specie di dinosauro carnivoro gigante in Uzbekistan

0 158

Un nuovo genere e specie di dinosauro carnivoro teropode carcharodontosauriano è stato identificato da una mandibola fossilizzata trovata nella Repubblica dell’Uzbekistan.

Carcharodontosaurus è un gruppo di dinosauri teropodi predatori di medie e grandi dimensioni.

Questi teropodi prosperarono nel supercontinente meridionale Gondwana dall’epoca del Giurassico superiore alla fine del Cretaceo, ma scomparvero nel supercontinente settentrionale Laurasia dopo la fase turoniana del Cretaceo.

Raggiunsero dimensioni corporee estreme, superiori a 6 tonnellate, rivaleggiando con quelle dei tirannosauridi e degli spinosauridi.

Considerati i predatori all’apice della Laurasia fino alla metà del Cretaceo, i carcharodontosauri e altri teropodi di grandi dimensioni scomparvero dopo di che i tirannosauroidi occuparono le nicchie predatorie più alte durante gli ultimi 20 milioni di anni del periodo Cretaceo.

Scientificamente chiamato Ulughbegsaurus uzbekistanensis , il nuovo dinosauro carcharodontosauriano vagava per il nostro pianeta durante il tardo Cretaceo, tra 92 e 90 milioni di anni fa.

“Abbiamo descritto questo nuovo genere e specie sulla base di un singolo fossile isolato, una mascella sinistra o una mascella superiore”, ha affermato l’autore principale, il dott. Kohei Tanaka, paleontologo dell’Università di Tsukuba.

dinosauro carnivoro

La grande mascella sinistra di Ulughbegsaurus uzbekistanensis è stata trovata nella Formazione Bissekty – una formazione che produce un assemblaggio ricco e diversificato di dinosauri e altri vertebrati da resti frammentari – nel deserto di Kyzylkum, in Uzbekistan.

“La porzione conservata della fila di denti mascellari dal secondo all’ottavo alveoli è di circa 23 cm (9 pollici) di lunghezza, che è almeno circa il 20% più lunga di un allosauroid relativamente grande (superiore a 1 tonnellata), come Yangchuanosaurus “, hanno affermato il dott. Tanaka e colleghi.

“La misurazione indica che questo individuo di Ulughbegsaurus uzbekistanensis era di almeno 7 m (23 piedi) di lunghezza totale del corpo e oltre una tonnellata di massa corporea”.

“Ulteriori analisi di regressione che utilizzano stime della lunghezza della mascella e delle misurazioni della lunghezza della fila dei denti mascellari indicano che era di 7,5-8 m (24,6-26,2 piedi) di lunghezza del corpo”.

Ulughbegsaurus uzbekistanensis era probabilmente il predatore all’apice dell’ecosistema Bissekty ed era presente insieme a tirannosauroidi e dromaeosauridi più piccoli.

“La scoperta di Ulughbegsaurus uzbekistanensis colma un’importante lacuna nella documentazione fossile, rivelando che i carcharodontosauri erano diffusi in tutto il continente dall’Europa all’Asia orientale”, ha affermato l’autore senior professor Yoshitsugu Kobayashi, paleontologo presso il Museo dell’Università di Hokkaido.

“Come uno degli ultimi carcharodontosauri sopravvissuti in Laurasia, la coesistenza di questo grande predatore con un tirannosauroide più piccolo rivela importanti vincoli sulla transizione della nicchia del predatore all’apice nel tardo Cretaceo”.

La scoperta è riportata in un articolo sulla rivista Royal Society Open Science .

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.