Salute

Malattia Renale Cronica: corretta alimentazione e cibi da evitare

Potrebbe essere necessario cambiare ciò che mangi per gestire la tua malattia renale cronica (CKD). Collabora con un dietista registrato per sviluppare un programma di pasti che includa gli alimenti che ti piace mangiare mantenendo la salute dei tuoi reni.

I seguenti consigli ti aiuteranno a mangiare bene mentre gestisci la tua malattia renale.

I primi passi per mangiare bene

Scegliere e preparare cibi con meno sale e sodio

Perché? Per aiutare a controllare la tua pressione sanguigna. La tua dieta dovrebbe contenere meno di 2.300 milligrammi di sodio ogni giorno.

Compra spesso cibo fresco. Il sodio (una parte del sale) è aggiunto a molti cibi preparati o confezionati che compri al supermercato o nei ristoranti.
Cucinate i cibi da zero invece di mangiare cibi preparati, cibi “fast”, cene congelate e cibi in scatola che sono più ricchi di sodio. Quando preparate il vostro cibo, avete il controllo su ciò che ci va dentro.
Usate spezie, erbe e condimenti senza sodio al posto del sale.
Controllate il sodio sull’etichetta dei fatti nutrizionali delle confezioni di cibo. Un valore giornaliero del 20% o più significa che il cibo è ricco di sodio.
Provate le versioni a basso contenuto di sodio delle cene surgelate e di altri cibi pronti.
Sciacquate le verdure in scatola, i fagioli, la carne e il pesce con acqua prima di mangiare.
Cerca le etichette degli alimenti con parole come senza sodio o senza sale; o basso, ridotto, o senza sale o sodio; o non salato o leggermente salato.

Mangiare la giusta quantità e i giusti tipi di proteine

Perché? Per aiutare a proteggere i tuoi reni. Quando il tuo corpo usa le proteine, produce rifiuti. I tuoi reni rimuovono questi rifiuti. Mangiare più proteine del necessario può far lavorare di più i tuoi reni.

Mangia piccole porzioni di cibi proteici

Le proteine si trovano in alimenti di origine vegetale e animale. La maggior parte delle persone mangia entrambi i tipi di proteine. Parla con il tuo dietologo su come scegliere la giusta combinazione di cibi proteici per te.

Cibi proteici animali:

  • Pollo
  • Pesce
  • Carne
  • Uova
  • Latticini
  • Una porzione cotta di pollo, pesce o carne è di circa 2 o 3 once o circa la dimensione di un mazzo di carte. Una porzione di latticini è ½ tazza di latte o yogurt, o una fetta di formaggio.

Cibi proteici vegetali:

  • Fagioli
  • Noci
  • Cereali
  • Una porzione di fagioli cotti è circa ½ tazza, e una porzione di noci è ¼ di tazza. Una porzione di pane è una sola fetta, e una porzione di riso cotto o noodles cotti è ½ tazza.

Scegliere gli alimenti che sono sani per il tuo cuore

Perché? Per evitare che il grasso si accumuli nei vasi sanguigni, nel cuore e nei reni.

Grigliare, grigliare, cuocere al forno, arrostire o friggere gli alimenti, invece di friggerli.
Cucinare con spray antiaderente o con una piccola quantità di olio d’oliva al posto del burro.
Tagliare il grasso dalla carne e rimuovere la pelle dal pollame prima di mangiare.
Cerca di limitare i grassi saturi e i grassi trans. Leggere l’etichetta del cibo.

Cibi salutari per il cuore:

  • Tagli magri di carne, come la lonza o il tondo
  • Pollame senza pelle
  • Pesce
  • Fagioli
  • Verdure
  • Frutta
  • Latte magro o senza grassi, yogurt e formaggio

Limitare l’alcol

Bevi alcol solo con moderazione: non più di un drink al giorno se sei una donna, e non più di due se sei un uomo. Bere troppo alcol può danneggiare il fegato, il cuore e il cervello e causare seri problemi di salute. Chiedi al tuo fornitore di assistenza sanitaria quanto alcol puoi bere in sicurezza.

Consigli per una alimentazione corretta

Quando la tua funzione renale diminuisce, potresti aver bisogno di mangiare cibi con meno fosforo e potassio. Il tuo fornitore di assistenza sanitaria userà i test di laboratorio per controllare i livelli di fosforo e potassio nel tuo sangue, e tu puoi lavorare con il tuo dietista per aggiustare il tuo piano alimentare. Maggiori informazioni sono fornite nell’argomento di salute del NIDDK, Nutrizione per la malattia renale cronica avanzata.

Scegliere cibi e bevande con meno fosforo

Perché? Per aiutare a proteggere le ossa e i vasi sanguigni. Quando hai la CKD, il fosforo può accumularsi nel tuo sangue. Troppo fosforo nel sangue sottrae calcio alle ossa, rendendole sottili, deboli e con maggiori probabilità di rottura. Alti livelli di fosforo nel sangue possono anche causare prurito alla pelle e dolore alle ossa e alle articolazioni.

Molti cibi confezionati hanno aggiunto fosforo. Cerca il fosforo – o le parole con “PHOS” – sulle etichette degli ingredienti.
I salumi e alcune carni fresche e il pollame possono avere fosforo aggiunto. Chiedi al macellaio di aiutarti a scegliere carni fresche senza fosforo aggiunto.

Alimenti a basso contenuto di fosforo

  • Frutta e verdura fresca
  • Pane, pasta, riso
  • Latte di riso (non arricchito)
  • Cereali di mais e riso
  • Soda/pop di colore chiaro, come limonata o tè freddo fatto in casa
  • Alimenti più ricchi di fosforo
  • Carne, pollame, pesce
  • Cereali di crusca e farina d’avena
  • Cibi da latte
  • Fagioli, lenticchie, noci
  • Bibite di colore scuro/pop, punch alla frutta, alcuni tè freddi in bottiglia o in scatola che hanno aggiunto fosforo

Il tuo medico potrebbe consigliarti di prendere un legante dei fosfati durante i pasti per abbassare la quantità di fosforo nel tuo sangue. Un legante di fosfato è una medicina che agisce come una spugna per assorbire, o legare, il fosforo mentre è nello stomaco. Poiché è legato, il fosforo non entra nel sangue. Invece, il tuo corpo rimuove il fosforo attraverso le feci.

Scegliere cibi con la giusta quantità di potassio

Perché? Per aiutare i tuoi nervi e i tuoi muscoli a lavorare nel modo giusto. I problemi possono verificarsi quando i livelli di potassio nel sangue sono troppo alti o troppo bassi. I reni danneggiati permettono al potassio di accumularsi nel sangue, il che può causare gravi problemi cardiaci. Le tue scelte di cibo e bevande possono aiutarti ad abbassare il tuo livello di potassio, se necessario.

I sostituti del sale possono essere molto ricchi di potassio. Leggi l’etichetta degli ingredienti. Controlla con il tuo fornitore l’uso di sostituti del sale.
Scola la frutta e la verdura in scatola prima di mangiarla.

Alimenti a basso contenuto di potassio

  • Mele, pesche
  • Carote, fagiolini
  • Pane e pasta bianchi
  • Riso bianco
  • Latte di riso (non arricchito)
  • Riso cotto e cereali di frumento, grana
  • Succo di mela, uva o mirtillo rosso

Alimenti più ricchi di potassio

  • Arance, banane e succo d’arancia
  • Patate, pomodori
  • Riso integrale e selvatico
  • Cereali di crusca
  • Latticini
  • Pane e pasta integrali
  • Fagioli e noci

Anche alcuni farmaci possono aumentare il livello di potassio. Il tuo fornitore di assistenza sanitaria può regolare i farmaci che prendi.