Migliaia Di Antiche Tombe Galattiche Trovate In Sudan

0 333

Gli esperti hanno utilizzato il modello Neumann-Scott per studiare le antiche tombe antiche. Sono stati in grado di stabilire che sono stati costruiti tenendo conto degli stessi principi che sono alla base della struttura delle galassie.

Nella parte orientale del Sudan, gli esperti hanno trovato tombe islamiche con strani motivi. Le sepolture risalgono al Medioevo. Tra loro ci sono tombe “genitoriali” e intorno ci sono “cluster” che creano uno schema a forma di galassia.

Gli scienziati hanno trovato oltre 10mila tombe nella città di Kassala. La fotografia satellitare è stata utilizzata per identificare i monumenti. Successivamente è stato accertato che per la costruzione di queste tombe sono stati utilizzati materiali molto strani. Alcune delle sepolture hanno tumuli.

Stefano Costanzo ha detto che studiare questi santuari era estremamente problematico. La parte più difficile era che gli esperti non avevano assolutamente indizi. Inizialmente, gli scienziati presumevano che si trattasse solo di un gruppo di antiche sepolture costruite molto tempo fa.

“A occhio nudo, era chiaro che la posizione delle tombe è stata determinata dalle condizioni ambientali, ma la loro collocazione spaziale potrebbe contenere un significato nascosto,” – l’autore  Stefano Costanzo presso l’Università di Oriente a Napoli , ha detto .
Grazie ad un’attenta analisi, si è scoperto che c’è un certo significato dietro l’aspetto dei cimiteri.

Gli autori del lavoro suggeriscono che su scala più ampia, la posizione di queste sepolture è stata influenzata dall’ambiente: la comodità del paesaggio e la disponibilità di materiali da costruzione. Allo stesso tempo, la distribuzione delle sepolture in piccole aree dipendeva già da fattori sociali.

Le strutture funerarie erano solitamente costruite attorno a tombe più antiche. Alcuni di essi potrebbero essere tombe di famiglia più moderne e alcuni potrebbero essere antiche tombe di valore culturale.

Tale metodo di ricerca, nuovo per l’archeologia, può diventare un utile strumento che consentirà ai ricercatori di determinare con maggiore precisione antichi “centri di gravità” sociali nell’area dei quali possono essere conservati manufatti importanti per la scienza.

Le tombe erano posizionate esattamente come le galassie nello spazio. Inoltre, una natura così strana delle sepolture suggerisce che il sito fosse utilizzato come paesaggio sacro, oltre che come punto sociale per gli abitanti del Sudan orientale. Ma a causa del fatto che la regione ha alcune peculiarità, alcune delle tombe sono state spostate nel luogo in cui erano state originariamente erette

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.