Nuovi segnali di pandemia? scoppio di una strana malattia in tanzania, ma i tanzaniani sono tranquilli

0 14

In Africa è emerso un nuovo pericoloso virus. Una malattia sconosciuta ha già causato la morte di 15 persone in Tanzania. Più di 50 negli ospedali, con vertigini, nausea e vomito sanguinante. Secondo studi preliminari, la maggior parte dei pazienti sono uomini con precedente ulcera gastrica o malattia del fegato. Inoltre, un focolaio simile era già stato registrato in Tanzania due anni fa. Dobbiamo aspettarci una nuova malattia mortale dall’Africa ?.

L’epicentro della malattia è la regione di Mbeya. Secondo The Sun , i funzionari sanitari della Tanzania affermano che alcuni pazienti, per lo più uomini, sono morti entro poche ore dai sintomi .

Felista Kisandu, medico capo dell’area rurale della Chunya a Mbeya, afferma che un team di esperti è stato inviato per valutare le condizioni dei pazienti e scoprire le cause dell’epidemia:

“Questo problema non si è ancora diffuso. Questo accade in un solo distretto amministrativo, Ifumbo, dove le persone vomitano sangue e muoiono se non vengono portate in ospedale in tempo. La causa della loro malattia non è stata ancora determinata, ma il Ministero della Salute della Tanzania ha escluso un focolaio.

Kisandu ha detto che il governo sta testando campioni di acqua locale e sangue di pazienti per tracce di contaminazione da mercurio. In un’intervista con i giornalisti, Kisandu dice: 

“I primi esami clinici hanno mostrato che i pazienti, per lo più uomini, soffrivano di ulcere allo stomaco e malattie del fegato. Abbiamo consigliato loro di evitare di bere birra, fumare sigarette e non bere superalcolici. “

Tuttavia, dopo queste dichiarazioni ottimistiche del dottor Kisandu, espresse sabato, domenica, il ministro della sanità del paese, Dorothy Gwajica, ne ha ordinato la rimozione. Nel commentare la sua decisione, Gwajika ha affermato che le recenti osservazioni dell’esperto medico hanno causato “panico inutile” tra i residenti locali:

“Per creare panico inutile tra i residenti, ordino al datore di lavoro della dottoressa Felista Kisand di sospenderla dal lavoro al fine di preparare il terreno per un’indagine da parte del Consiglio medico e presentarmi una relazione entro dieci giorni.”

Funzionari governativi hanno affermato che diversi pazienti hanno manifestato sintomi simili nel 2018, quando i pazienti soffrivano di febbre, nausea e vomito di sangue. Ora il ministro ha esortato la gente a mantenere la calma e ha promesso di fornire ulteriori informazioni nel prossimo futuro.

Tutto questo è una situazione piuttosto strana, dal momento che il COVID-19 in Tanzania sembra non esistere perché, secondo la dichiarazione del presidente del paese, John Magufuli, la diffusione della pandemia nel paese è stata fermata dal potere del suo preghiera. Ha fatto questo annuncio sensazionale il 9 gennaio, sei settimane dopo che il suo governo ha interrotto gli aggiornamenti pubblici sui dati del coronavirus.

Il presidente ha detto: “Il coronavirus nel nostro paese è stato rimosso dai poteri di Dio”. 

Successivamente, ai tanzaniani è stato ordinato di aumentare la loro immunità con erbe medicinali per combattere il coronavirus killer. Il numero di casi di Covid-19 in Tanzania è rimasto a 509 per sei settimane, tuttavia, l’opposizione stima che il numero di casi potrebbe raggiungere le decine di migliaia.

“Attualmente, il ministero non ha in programma di acquistare vaccini per COVID-19, che sono noti per essere utilizzati in altri paesi. Al momento, è sufficiente osservare l’igiene personale e usare medicine tradizionali “, il capo del Ministero della Salute Dorothy Gwajima detto .

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.