Tutto sulle teorie del complotto

0 24

Il termine “teoria del complotto” è apparso per la prima volta nella letteratura economica negli anni ’20 e ha acquisito il suo significato moderno alla fine degli anni ’60. L’Oxford English Dictionary includeva questa frase solo nel 1997.

Chi comanda il mondo?

Nel 1999, il calciatore inglese, reporter, commentatore televisivo e membro del Partito dei Verdi David Icke ha pubblicato il libro “Il più grande segreto: il libro che cambierà il mondo”, dove ha descritto la struttura del mondo moderno. Secondo Ike, il mondo è governato da lucertole aliene, alieni della costellazione Draco, che hanno creato una società segreta “Babylonian Brotherhood” sulla Terra. Queste lucertole, sostiene Ike, sono in posizione verticale e possono assumere sembianze umane. Ike sostiene in modo convincente che la maggior parte dei leader mondiali sono lucertole: sia Bush, Hillary Clinton, Tony Blair, tutti i Rothschild e Rockefeller, sia una parte significativa di musicisti country.

La prima menzione letteraria di una cospirazione ebraica mondiale

Nel 1868, il postino tedesco Hermann Gödsche, con lo pseudonimo di Sir John Ratcliffe, pubblica il romanzo Biarritz. Nel capitolo “Notte al cimitero ebraico di Praga” Gödshe descrive un rituale che si svolge una volta ogni cento anni: i rappresentanti delle dodici tribù di Israele si riuniscono presso la tomba del rabbino Simeon Ben Yehuda. Condividono i loro successi (discutono di quanto oro è concentrato nelle mani dell’ebraismo mondiale, di come sono controllati i lavoratori e la stampa); sviluppare piani per il futuro: screditare il cristianesimo, fomentare rivoluzioni, infiltrare il potere. Pensando al romanzo come a un’avventura-avventura, Gödshe non poteva nemmeno immaginare che già nel 1876 questo passaggio intitolato “Il discorso del rabbino” sarebbe stato ampiamente distribuito in tutta la Russia sotto forma di opuscoli separati. Il materiale è stato presentato come una trascrizione del discorso del rabbino capo, ascoltato per caso dal diplomatico inglese Sir John Ratcliffe.

La cospirazione mondiale nella letteratura pre-rivoluzionaria russa

Nel 1911 fu pubblicato il romanzo di Vera Kryzhanovskaya “La morte del pianeta”. Una delle prime scrittrici di fantascienza al mondo, Kryzhanovskaya si è spesso rivolta nelle sue opere al tema di una cospirazione ebraica mondiale progettata per distruggere la civiltà cristiana. In Death of the Planet, i piani per una cospirazione mondiale dei satanisti ebrei vanno così lontano che il destino del pianeta è letteralmente deciso nella battaglia tra il buon mago himalayano Supramati e il satanista ebreo Shel Ezodot.

Nel 1909 il quotidiano “Zemshchina” pubblica il romanzo “The Fish Man”. Il cattivo principale (il suo nome è un ebreo) è il capo del Consiglio per il dominio mondiale degli ebrei. Con l’aiuto di un chirurgo, impianta branchie nel ragazzo Giktaner e gli insegna ad affondare le navi. Il mondo viene salvato dalla bellissima Moisetta, che si innamora di Giktaner e gli fa rinunciare alle sue cattive intenzioni. The Fish Man era una versione rielaborata di The Man Who Could Live in Water di Jean de la Ira. Nell’originale, il nome dell’ebreo era Fulbert e guidava l’ordine dei gesuiti. Nessuno sa quale fonte abbia usato A. Belyaev per scrivere The Amphibian Man.

Chi guida l’America?

Il Gran Sigillo degli Stati Uniti, raffigurato, in particolare, sulla banconota da un dollaro, ha dato origine a molti miti. Il retro del sigillo, che raffigura una piramide coronata dall’Occhio di Dio che tutto vede, circondato da due detti latini, attira un’attenzione speciale dei teorici della cospirazione. Annuit Coeptis si riferisce all’Occhio che tutto vede e significa “secondo i [nostri] inizi”. La seconda espressione, Novus Ordo Seclorum, è una citazione tratta da Virgilio, che significa “Nuovo ordine dei secoli”. I teorici della cospirazione sanno che se si inscrive una stella a sei punte nel cerchio del retro del sigillo, il raggio superiore punterà all’Occhio che tutto vede e i cinque restanti punteranno alle lettere M, A, S, O e N, indicando così i veri proprietari del tesoro federale.

George W. Bush adora Satana?

Seguendo Hugo Chavez, che ama parlare del legame di George W. Bush con il diavolo, il sito americano www.theforbiddenknowledge.com raccoglie meticolosamente fotografie in cui il presidente americano mostra un antico saluto satanico – il segno di un gufo cornuto. Secondo il sito, questo prova il coinvolgimento di Bush in uno degli ordini satanici segreti.

Legge contro le società segrete

Polonia è l’unico Stato che ha proibito legalmente l’organizzazione di società segrete. Il tredicesimo articolo della costituzione polacca recita: “L’esistenza di partiti politici e altre organizzazioni, il cui programma o attività […] prevede la segretezza delle strutture o dei membri, è vietata”.

Mondo dietro le quinte contro i bambini

Nel 2006, parlando in televisione, Hassan Bolhari, un consigliere del Ministero dell’Istruzione iraniano, dichiarò che Tom e Jerry facevano parte di una cospirazione ebraica globale: “Il cartone animato è stato filmato dagli ebrei di Hollywood per cambiare l’atteggiamento nei confronti dei topi, nella forma in cui i nazisti spesso si rappresentavano. Nessuna nazione agisce segretamente come gli ebrei “. Secondo Bolhari, il topo Jerry ha radici semitiche. “È molto piena di risorse. Prende a calci il povero gatto nel culo. Tuttavia, nonostante questa atrocità, non guardi il topo con disprezzo. Sembra attraente e molto intelligente! ”

Le tre società segrete più influenti del nostro tempo

BILDERBERG CLUB
Fondato: 1954

Fondatore: Principe Bernardo dei Paesi Bassi

Obiettivo: rafforzare la comprensione reciproca tra gli Stati Uniti e l’Europa nella loro lotta contro la minaccia comunista.

Luogo di raccolta: una volta all’anno, i membri del club si riuniscono per riunioni a porte chiuse, i cui luoghi non sono segreti.

Caratteristiche: non esiste un’iscrizione permanente al Bilderberg Club. Ogni anno il comitato direttivo invita all’incontro non più di cento persone, ciascuna delle quali si impegna a mantenere segreto tutto ciò che sente.

Membri del club: Margaret Thatcher, Bill Clinton, Tony Blair, Angela Merkel, Romano Prodi, Henry Kissinger, Donald Rumsfeld.

COMMISSIONE A TRE VIE
Anno di fondazione: 1973

Fondatore: il banchiere David Rockefeller e il professor Zbigniew Brzezinski

Scopo: la necessità di espandere il Bilderberg Club (vedi sopra) e invitare il Giappone a parteciparvi.

Caratteristiche: Nel 1972, Rockefeller e Brzezinski hanno selezionato 200 Commissari in tutto il mondo: un terzo dei nordamericani, un terzo degli europei e un terzo dei giapponesi. Tutti i membri della Commissione erano ufficialmente chiamati cittadini eccezionali e la Commissione stessa era un’organizzazione privata non ufficiale. Oggi la Commissione conta fino a 500 membri.

Membri del club: George W. Bush (Sr.), Dick Cheney, Paul Wolfowitz, Sergey Karaganov. I membri della Commissione, che ricevono incarichi nei governi dei loro paesi, durante il loro servizio civile cessano di partecipare alle riunioni dell’organizzazione.

BOHEMIAN GROVE
Anno di fondazione: 1872

Fondatori: studenti californiani

Luogo di ritrovo: dal 1899, le riunioni annuali di luglio del club si tengono a Bohemian Grove – una foresta di reliquie, la cui età raggiunge i 1500 anni.

Caratteristiche: per ottenere il permesso di entrare a far parte del club, è necessario attendere dai 15 ai 20 anni. La vita nel boschetto è organizzata secondo il principio di un campo scout, al centro del quale si trova un gigantesco gufo di cemento di 15 metri, il simbolo ufficiale del club. La radura davanti al gufo funge da luogo per vari rituali, incluso un sacrificio immaginario in cui i membri incappucciati del club bruciano la bambola della cura. Questo rito simboleggia la liberazione di tutti i presenti dagli affari mondani.

Il motto del club è: “Non ci siano ragni che tessono una ragnatela”.

Membri del club: Colin Powell, Francis Ford Coppola, Arnold Schwarzenegger, Clint Eastwood.

20 Teorie del complotto più comuni

1. John F. Kennedy fu ucciso dal suo stesso autista.

2. Il 22 maggio 1962 gli americani sbarcarono su Marte.

3. L’ONU è stata creata dai Luciferini per schiavizzare il mondo.

4. La NASA sta nascondendo il pianeta Nibiru ai terrestri, la cui orbita è oltre l’orbita di Plutone.

5. Il numero 13 è nascosto due volte nel logo di MacDonald’s

6. Sotto le piramidi di Giza c’è un tunnel che porta agli inferi.

7. L’antigravità è stata a lungo messa al servizio dell’esercito americano.

8. La struttura d’oro sul tetto dell’edificio dell’Accademia delle Scienze è l’emettitore di onde di obbedienza.

9. Esiste un governo galattico e gli Stati Uniti sono l’unico paese in contatto con esso.

10. La scena dello sbarco degli astronauti sulla luna è stata filmata da Stanley Kubrick in Nevada.

11. Walt Disney era un massone.

12. Kentucky Fried Chicken è di proprietà del Ku Klux Klan, e tutto il pollo fritto è intriso di una droga innocua per i caucasici ma impotente per chiunque sia di colore.

13. L’aeroporto di Denver, che utilizza un’enorme quantità di simboli massonici, è il quartier generale del governo massonico internazionale, e sotto il terminal c’è una gigantesca città sotterranea.

14. Se capovolgi il pacchetto di Marlboro, puoi vedere la parola inglese “Jew” invece della sillaba Mar.

15. La scia di condensazione bianca dietro l’aereo è in realtà il processo di spruzzatura di vari segreti che controllano la mente.

16. La Coppa del Mondo FIFA 1958 non si è effettivamente svolta in Svezia, ma è stata organizzata dagli americani appositamente per la radio e la TV come manovra strategica della Guerra Fredda.

17. L’HIV è stato sviluppato nei laboratori della CIA con l’obiettivo di liberare il mondo dai neri e dagli omosessuali.

18. All’inizio del XX secolo, la canapa fu messa fuori legge solo perché competeva con le materie prime più costose, e quindi più redditizie, per la fabbricazione di vari prodotti, dalla carta alla plastica.

19. Ogni codice a barre sul prodotto contiene un numero crittografato della bestia.

20. Lo tsunami del 2004 è stato stimolato dalle forze armate americane e indiane con potenti emettitori elettromagnetici.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.