Viaggi e Vacanze

Cosa vedere a Valona e dintorni: itinerario consigliato

La città costiera di Valona dovrebbe essere in cima all’itinerario se si visita l’Albania. Come terza città più grande del paese (e probabilmente la più bella), Valona ha molto da vedere e da fare – ed è tutto sullo sfondo di antichi monasteri, castelli, parchi archeologici e una vasta costa.

Valona è una città magnifica e dinamica non solo durante la stagione estiva ma durante tutto l’anno. È una delle città più visitate dopo la capitale Tirana ed è ben conosciuta come la destinazione preferita durante la stagione estiva, con spiagge incontaminate, una cucina deliziosa e un sacco di luoghi di intrattenimento e una vivace vita notturna.

Oltre alla bellezza delle spiagge, Valona offre altre opportunità per i turisti che mettono in luce la storia antica e la cultura della città, le sue tradizioni e la sua origine europea.

Dove si trova Valona?

Conosciuta come Vlorë dalla gente del posto, Valona si trova sulla costa meridionale dell’Albania. È la terza città più grande dell’Albania per popolazione ed è situata nel Mar Mediterraneo, il che significa che il clima è caldo con estati secche e inverni freschi.

10 cose da vedere a Valona

1.Monastero di Zvernec

Il monastero di Zvernec è un antico monastero bizantino dedicato alla Vergine Maria e situato a non più di 20 minuti dal centro della città, in una delle piccole isole della costa di Valona. Se si decide di visitare il Monastero di Zverneci, si può visitare anche la piccola isola e si può organizzare un picnic con i nostri amici o la famiglia. Rappresenta l’antica cultura, le caratteristiche architettoniche e le credenze degli albanesi nei tempi antichi.

Come andare: La strada per il monastero di Zvernec passa attraverso la foresta di Soda e dopo aver lasciato la foresta la piccola isola è collegata con la città da un ponte di legno, da cui si può vedere il monastero nell’isola di fronte alla città.

2.La moschea di Muradie

La Moschea di Muradie è un vecchio e bellissimo edificio nella città di Valona che risale al 1542 e le leggende dicono che potrebbe essere stata costruita dall’allora Sultano dell’Impero Ottomano, il Sultano Sulejman quando visitò Valona per scopi di guerra contro l’Italia e altri regni dell’Europa occidentale di quel tempo. La moschea è sopravvissuta alla distruzione di massa dei luoghi di culto nel 1967 ed è stata trasformata dall’allora regime comunista nel Museo di architettura della città di Valona.

La moschea è costruita da pietre rosse e bianche e fu costruita dal rinomato architetto albanese dell’epoca, Sinan Pasha, che aveva costruito decine di importanti edifici nei territori dell’Impero Ottomano.

3.Piazza della Bandiera

La Piazza della Bandiera è il punto più importante della città di Valona che mostra con orgoglio il contributo e il patriottismo di Valona nel vincere e dichiarare l’indipendenza dell’Albania il 28 novembre 1912.

È la piazza principale di Valona e un’attrazione turistica non solo per i turisti stranieri ma anche per gli albanesi di tutto il paese. Se visitate la piazza vedrete il Monumento dell’Indipendenza, creato dallo scultore albanese Mumtaz Dhrami come ricordo del giorno in cui l’Albania fu dichiarata indipendente.

4.Penisola di Karaburun

La penisola di Karaburun è una meravigliosa attrazione turistica situata nella costa di Valona, dove il Mare Adriatico incontra il Mar Ionio. Ha una superficie di 62 km2 ed è un serbatoio naturale gestito e nel 2013 è stato annunciato come un Parco Nazionale Subacqueo. Ha servito come zona militare, mentre le sue acque marine circostanti fanno parte del Parco Nazionale Marino di Karaburun-Sazan.

Visitare Karaburun è avventuroso e si possono scoprire spiagge favolose, grotte misteriose, promontori, infinite baie magnifiche, le acque cristalline e profonde e il clima invidiabile di Valona, anche se la tendenza a visitare Karaburun cresce di anno in anno.

5.Parco Nazionale di Llogara

Il Parco Nazionale di Llogara è un parco nazionale in Albania dichiarato dal 1966 dal governo albanese e copre una superficie di 1.010 ettari. È un’area protetta dallo stato e dalle foreste sul lato nord del passo di Llogara tra un’altezza da 470 a 2.018 m (1.540 a 6.621 piedi) sopra il livello del mare. La fauna del parco è molto ricca poiché si possono trovare molti pini neri, pini bosniaci, abeti bulgari e frassini. Le correnti d’aria intorno alla zona hanno fatto piegare gli alberi in molte forme interessanti, come il Pisha Flamur, che è un’attrazione abbastanza famosa sia per i turisti che per la gente del posto.

6.Castello di Kanine

Costruito nel IV secolo a.C., il castello di Kanine è una fortezza in cima alla collina che rappresenta la regione quando fu colonizzata dalle antiche tribù greche. Lo troverete sulla montagna Shushica, appollaiato a 380 metri sul livello del mare e con un’estensione di 4.000 ettari. Nell’anno 500, era una roccaforte del Principato di Valona. Oggi, è un sito bellissimo e merita una visita durante il tuo viaggio a Valona.

7.Assaggiare la cucina locale

Vorrai avere il tempo di assaggiare tutti i ristoranti della città di Valona. I ristoranti sono caldi e accoglienti, con cibo sorprendente che lascerà le tue papille gustative a bocca aperta. Ci sono anche molti frutti di mare da provare, grazie alla posizione di Vlora come città portuale. Quindi assaggiate l’aragosta, i gamberi, le cozze e altro ancora. Anche l’allevamento di bestiame è importante per l’industria locale, e ci si può aspettare una gamma di carni succulente nei molti ristoranti locali a conduzione familiare.

8.Orikum

Infine, non puoi visitare Valona senza fermarti in una delle spiagge per prendere un po’ di sole. Orikum è una città vicina, a soli cinque chilometri a sud della città, con una splendida spiaggia bianca che è il luogo perfetto per godersi le acque cristalline. Siediti e rilassati ammirando il maestoso sfondo del Monte Athanasious, una montagna alta 2.000 metri che vale la pena di scattare qualche foto per il grammo.

9. Kuzum Baba

Kuzum Baba, come è conosciuto localmente, è il punto più alto della città, innalzandosi 70 metri sopra la strada nazionale. Per vedere Kuzum Baba, dovrai salire 240 gradini di una scala a chiocciola. Una volta arrivati alla grande terrazza che domina la città e la sua costa, vi promettiamo che non vi pentirete del leggero sforzo fisico! Per i credenti, questo posto è un luogo particolarmente sacro perché comprende la tomba Bektashi di Kuzbaba, un santuario spirituale per tutti i credenti.

10. Laguna di Narta

Da non perdere! La laguna di Narta, situata vicino a Valona, è considerata la seconda laguna più grande del paese. A soli 20 minuti dalla città, questo parco è famoso per la ricchezza e la diversità della sua flora e della sua fauna. Molti visitatori di tutto il mondo visitano la laguna per vedere i fenicotteri e le dune marine di Narta.

Visitare Valona

Valona è una città davvero piena di bellezza ed è un’ottima destinazione se vuoi esplorare un luogo lontano dalle tradizionali mete turistiche. Trascorri un giorno o due in questa deliziosa città albanese e osserva i punti di riferimento e gli scenari naturali che vivranno nella tua memoria molto tempo dopo la fine della tua avventura a Valona.